Ven, 3 febbraio 2017

Prezzo oro, fase di probabile crescita

In crescita sui mercati internazionali il valore dell’oro. Vediamo un’analisi delle motivazioni.

In questi giorni ci sono stati alcuni fattori molto importanti che hanno spinto le quotazioni dell'oro in Euro al rialzo. Tra le notizie di maggior spessore possiamo sottolineare l'indebolimento del valore del Dollaro Americano, a favore della Moneta Unica Europea e dell'intero comparto valutario mondiale dell'area Non-Dollaro.

La perdita di posizioni della valuta statunitense è collegata all'incertezza scaturita dalle prime forti decisioni prese dal nuovo presidente Donald Trump e soprattutto dalla mancanza di chiarezza in merito alle sue future politiche economico finanziarie, che gli investitori attendono di conoscere per stabilire se mantenere gli assett in dollari Usa o meno.

A trarne beneficio quindi il prezzo dell'oro nella maggior parte delle valute, comprese le quotazioni in Euro, che sono salite sopra l'importante valore di €36.000 al KG. E' probabile che la salita continui fino ad un valore compreso tra €36.300 e €36.500. Al di sopra di tali prezzi potremmo assistere ad una nuova fase di crescita dell'oro in Euro che potrebbe andare a lambire quota €37.000. Nel caso invece il prezioso non riuscisse a trovare lo spunto rialzista, è probabile che assisteremo ad un arretramento verso area €35.500/35.000

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto
DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.