Mer, 18 dicembre 2019

Perché l'oro è un bene rifugio

La bassa correlazione dell'oro con gli altri mercati, lo rende uno strumento particolarmente utile per proteggersi dai capitomboli dei mercati azionari.

La diversificazione del portafoglio è una parte importante delle strategie di investimento e uno dei cardini della teoria moderna del portafoglio. La recente crisi finanziaria e la recessione globale hanno messo alla prova le strategie più comuni e hanno sollevato dubbi sulle proprietà di diversificazione dei cosiddetti investimenti alternativi come materie prime, hedge fund e immobili. Tra il caos, l'oro non solo ha sovraperformato la maggior parte di questi investimenti alternativi, ma è stato anche uno dei pochi asset, insieme ai titoli emessi dal governo, a offrire un rendimento positivo.

La mancanza di correlazione dell'oro con altre attività è sostenuta dai fondamenti della domanda e dell'offerta. L'oro è principalmente un bene di richiesto nel settore del lusso (il 68% della sua domanda media annuale quinquennale proviene da gioielli, principalmente dall'India e da altri paesi asiatici), ma ha anche un ruolo importante come veicolo di investimento (20% della domanda media) e nelle applicazioni industriali (il restante 12%).
Nei periodi di recessione in cui la spesa per consumi diminuisce, la domanda dell'oro fisico nel ruolo di bene rifugio sicuro aumenta, e questo impatta sul prezzo e mantenendo bassa la correlazione dell'oro con altre attività. Dal lato dell'offerta, il 59% della domanda negli ultimi cinque anni proviene dalla produzione mineraria, il 28% dall'oro riciclato e il 13% dalle vendite ufficiali del settore. Questo rende il prezzo dell'oro piuttosto stabile.

Le fonti di domanda e offerta sono a loro volta influenzate da tutta una serie di fattori.
Alcuni fattori, come l'inflazione e i movimenti di valuta, sono legati agli sviluppi nei mercati finanziari. Invece molti altri fattori sono esclusivi per il mercato dell'oro, come la stagione delle nozze in India, le nuove scoperte dell'oro e le decisioni strategiche delle riserve delle banche centrali.

Contrariamente alla credenza popolare, l'oro non è un bene particolarmente volatile. Negli ultimi 10 anni la volatilità dei prezzi annualizzata dell'oro è stata solo del 15,8%, rispetto al 41% per il petrolio e al 18,4% per l'S&P 500. Inoltre, a differenza della maggior parte delle altre attività, l'oro è più volatile al rialzo rispetto che nelle fasi di ribasso, poiché le notizie economiche negative tendono a spingere gli investitori a vendere le azioni e a rivolgersi verso investimenti di qualità.
Storicamente, l'oro ha mostrato una relazione inversa con il dollaro - dell'ordine del –60% - rendendolo una copertura efficace contro la debolezza del dollaro. Il prezzo dell'oro tende anche a salire quando l'inflazione aumenta.

Durante gli anni in cui l'inflazione ha superato il 5% dal 1971 (da quando all'oro è stato permesso di fluttuare liberamente), l'oro è aumentato in media del 14,9% in termini reali, superando di gran lunga le altre attività finanziarie come azioni, obbligazioni e altre materie prime.
In pratica, un mercato così profondo, liquido e accessibile come quello dell'oro, unito alla sua bassa correlazione con gli altri mercati e alla volatilità moderata rispetto a molte altre attività finanziarie, nonché alla sua lunga storia di copertura del dollaro e dell'inflazione, dovrebbero costituire argomenti convincenti per la sua inclusione in portafogli di investitori privati e istituzionali.

--

Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a tua disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02-8853215.

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto

DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.

Contattaci
Ti risponderemo al più presto, i nostri consulenti sono a tua disposizione
Nome *
Cognome *
E-mail*
Numero di telefono
Messaggio
 
Acconsento al trattamento dei dati in base alla normativa.
INFORMATIVA PRIVACY Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 giugno 2003, tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti INVIA RICHIESTA
Tel: +39 02-8853-215 - Fax: +39 02-8853-888
orovilla@orovilla.com
Lunedi - Venerdi: 08:30 - 17:30
Sabato e Domenica: chiusi
Via Pitagora, 11
20016 Pero (MI)