Ven, 1 dicembre 2017

Orso o Toro ma sempre Oro

Avete sentito le ultime notizie clamorose sulla mancanza di protezione dei conti correnti? E che dire dei BitCoin? Ricordiamo che l’Oro è sempre Oro!

È proprio vero la banca di una volta purtroppo non esiste più o meglio è stata modificata seguendo le tendenze che negli ultimi anni hanno interessato l’intero sistema creditizio e quindi quello bancario. Certo la crisi ha determinato molte situazioni spiacevoli che chiunque ascoltando la tv ne è venuto a conoscenza. Mancanza di fondi, i risparmi di una vita per molti correntisti, spazzati via con un solo click nella tastiera di qualche computer. Investimenti sbagliati da parte degli istituti bancari che hanno creato problemi all’intero sistema monetario. Non demonizziamo tutti gli istituti ne è nostra intenzione creare fake news. Riportiamo solo quanto successo nella realtà.

Per quanto confermato dalla stessa Banca Centrale Europea, il sistema di controllo dei Conti Correnti sarebbe obsoleto e quindi inutile e non indispensabile e in particolare l’istituto di Francoforte spinge affinché venga eliminato lo stesso sistema di garanzia dei depositi bancari, che permette ai clienti meno facoltosi di non subire perdite anche in caso di crac bancario. Il consiglio dato ai cittadini è quello di iniziare a differenziare i propri investimenti, e assicurare i propri i risparmi acquistando oro, meglio ancora se fisico piuttosto che su carta. E noi lo abbiamo già detto in precedenza: Quale investimento può offrire maggiori garanzie?

Un altro fenomeno che sta sempre più entrando ella grande comunicazione occupando molte pagine di quotidiani e settimanali anche non specializzati, è il fenomeno delle Criptovalute. Chi non ha mai sentito parlare del Bitcoin? Ormai credo che sia conosciuto ai più e soprattutto nei Social più famosi se ne parla anche se purtroppo non sempre vengono a galla tutte le verità. C’è chi lo considera una valuta a tutti gli effetti (ha un tasso di interesse?), c’è chi si spinge addirittura a ritenerlo un bene rifugio (Ha un sottostante fisico come l’oro fisico?). Noi crediamo che la giusta descrizione debba essere ancora definita in quanto si tratta di un mezzo di scambio al quale il mercato sta dando un determinato valore.

Siamo piuttosto cauti nel trattare questo argomento e lo siamo ancor di più nel considerarlo un investimento privo di rischio pur essendo sempre pronti ed aperti alle innovazioni tecnologiche come la Blockchain, di grandissimo spessore. Con molti anni di esperienza nei mercati finanziari, di situazioni simili ve ne sono state molte. E ciò che è successo dopo è nella memoria storica, ma sempre ben presente. E questo ci permette potervi offrire tra le migliori soluzioni in tema di sicurezza negli investimenti come l’oro fisico.

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto

DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.