Sab, 26 marzo 2022

Oro un bene rifugio di lungo corso

Oro protagonista nel prossimo futuro

Il prezzo dell’oro ha visto un rally nelle ultime settimane ma poi in parte le quotazioni sono scese. Cosa ci possiamo aspettare?

In ripresa i prezzi dell'oro che risalgono dopo aver testato il supporto a $1.910. Nonostante gli speculatori abbiano tagliato le loro scommesse rialziste sul Comex riducendole del 13%, gli afflussi in ETF hanno continuato invece ancora ad aumentare. L’oro sarà ancora il protagonista principale nel prossimo futuro.

Al sentimento rialzista dell'oro si aggiunge il fatto che la Federal Reserve ha svelato un chiaro piano di politica monetaria. Molti analisti hanno infatti notato che l'oro tradizionalmente tende a sottoperformare in vista di un nuovo ciclo di inasprimento monetario, anche se poi i prezzi tendono invece a crescere una volta che il percorso è stato tracciato e gli investitori hanno digerito l’aumento del costo del denaro. In ogni caso i dati storici suggeriscono che il prezzo del metallo prezioso tornerà ai livelli pre-invasione o inferiori entro la fine del mese successivo all'evento.

L'oro potrebbe affrontare dinamiche simili nel 2022 a quelle dell'anno scorso, poiché le forze concorrenti supportano e riducono la sua performance.

A breve termine, il prezzo dell'oro reagirà probabilmente ai tassi reali in risposta alla velocità con cui le banche centrali globali inaspriranno la politica monetaria e ai mezzi che adotteranno nel controllare l'inflazione. Un'analisi dei precedenti cicli di inasprimento, tuttavia, mostra che la Fed ha avuto la tendenza a non inasprire la politica monetaria in modo così aggressivo come inizialmente previsto dai membri del comitato. Di conseguenza, l'oro ha storicamente sottoperformato nei mesi precedenti un ciclo di inasprimento della Fed, per poi sovraperformare significativamente nei mesi successivi al primo rialzo dei tassi.

Per secoli, l'oro è stato considerato uno dei veicoli di investimento più tradizionali grazie alla sua natura stabile rispetto ad altre classi di attività, come abbiamo sempre ricordato in questi nostri appuntamenti. Il metallo prezioso per eccellenza, l'oro, è considerato un bene rifugio quando altri asset, come le Azioni, scendono violentemente in situazioni avverse come l'attuale invasione russa dell'Ucraina.

Altri fattori di rischio macroeconomico, come le pressioni al rialzo inflazionistiche dovute ai prezzi elevati del greggio, suggeriscono che la volatilità continuerà a dominare il resto del 2022. Gli afflussi verso i fondi fiduciari ETF garantiti dall'oro in tutto il mondo hanno già raggiunto un totale di 33 tonnellate questa settimana, afferma Commerzbank, portando la domanda di ETF di marzo all'equivalente di 150 tonnellate, "una delle più robuste di sempre".

In ogni caso anche secondo le principali Banche d'affari, le prospettive per l'oro rimangono comunque rialziste nell'attuale contesto, poiché il metallo prezioso è stato storicamente considerato non soltanto un'ottima copertura contro l'inflazione ma anche una protezione nel caso di significativi shock economici e geopolitici.

L'oro potrebbe essere stato in parte aiutato dal dollaro USA che ha mostrato l'andamento opposto. Infine, le azioni statunitensi hanno registrato la performance migliore prima di un ciclo di inasprimento, ma successivamente hanno prodotto rendimenti più bassi.

--

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto

DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.

Contattaci
Ti risponderemo al più presto, i nostri consulenti sono a tua disposizione
Nome *
Cognome *
E-mail*
Numero di telefono
Messaggio
 
Acconsento al trattamento dei dati in base alla normativa.
INFORMATIVA PRIVACY Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 giugno 2003, tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti INVIA RICHIESTA
Tel: +39 02-8853-215 - Fax: +39 02-8853-888
orovilla@orovilla.com
Lunedi - Venerdi: 08:30 - 17:30
Sabato e Domenica: chiusi
Via Pitagora, 11
20016 Pero (MI)