Mar, 3 agosto 2021

Il prezzo dell'oro è pronto a decollare?

Prezzo dell'oro al decollo

L'ultima volta che i rendimenti obbligazionari erano in territorio negativo, il prezzo dell'oro è salito oltre la soglia dei $ 2.000 ed oggi ci troviamo in una situazione simile. E intanto la Cina sta comprando tonnellate di Oro fisico.

Il mercato dell'oro non può ignorare il calo dei rendimenti obbligazionari per così tanto tempo, come sta succedendo in questo momento. E potrebbe essere solo una questione di tempo prima che i prezzi dell'oro tornino verso i 1.900 dollari l'oncia per poi ritornare verso i suoi massimi storici dello scorso anno.
A sostenerlo sono gli analisti di Credit Suisse del settore materie prime che hanno notato che i rendimenti reali obbligazionari, sono inferiori ai livelli osservati lo scorso anno, quando i prezzi dell'oro venivano scambiati intorno a $ 2.000 l'oncia.

"Un tasso reale così basso è determinato dall'aumento della domanda di buoni del Tesoro legati all'inflazione, che ultimamente sta crescendo a causa delle preoccupazioni sull'impatto della variante delta sulla crescita economica degli Stati Uniti”, hanno affermato gli analisti. "Sembra che i prezzi dell'oro si siano un po' disaccoppiati dal rendimento dei TIPS nelle ultime settimane, ma non prevediamo che questo duri, suggerendo un rialzo a breve termine per l'oro. Continuiamo a prevedere che i prezzi dell'oro finiscano l'anno 2021 a $ 2.000/oncia".

Inoltre, viste le attuali condizioni di mercato, in aggiunta al fatto che l'indice del dollaro USA è scambiato al di sotto dei 100 punti, gli analisti del Credit Suisse hanno affermato che il valore equo dell'oro è attualmente di circa $ 1.914 l'oncia, che rappresenta circa un aumento del 6% rispetto ai prezzi correnti.
La banca svizzera ha affermato che la chiave per rinnovare la domanda di oro sarebbe la dichiarazione di politica monetaria della Federal Reserve. Gli analisti hanno notato che qualsiasi discorso sulla riduzione del programma di acquisto di obbligazioni da parte della banca centrale potrebbe finire per spingere i prezzi dell'oro al ribasso. Tuttavia, un'inclinazione accomodante alla dichiarazione di politica monetaria e ai commenti del presidente della Federal Reserve Powell durante la conferenza stampa potrebbe sollevare i prezzi dell'oro dal supporto a 1.800 dollari l'oncia.

Prezzo dell'oro e rendimenti obbligazionari

Sebbene il calo dei rendimenti obbligazionari rimanga un fattore importante per i prezzi dell'oro, Credit Suisse ha aggiunto che il metallo prezioso rimane un interessante diversificatore di portafoglio.

Intanto la Cina ha registrato una forte domanda di oro fisico nella prima metà dell'anno secondo gli studi di Commerzbank che ha analizzato i dati commerciali del governo cinese, affermando che il mese scorso sono state trasportate da Hong Kong quasi 31 tonnellate di oro su base netta.
Commerzbank ha osservato che più di 130 tonnellate di oro sono state trasferite in Cina da Hong Kong nella prima metà dell'anno. Allo stesso tempo, più di 100 tonnellate di oro sono state spedite dalla Svizzera alla Cina nei primi sei mesi del 2021.
"È probabile che l'interesse all'acquisto della Cina sia stato rafforzato a giugno dai prezzi significativamente più bassi nella seconda metà del mese dopo che i prezzi in Cina erano ancora stati scambiati con un notevole sconto sul prezzo internazionale all'inizio del mese".

Ancora una volta l’oro fisico è l’asset favorito dagli Stati che lo utilizzano per rafforzare la propria valuta a livello internazionale e per diversificare i propri investimenti.

--

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto

DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.

--

Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a tua disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02 8853.215.

Contattaci
Ti risponderemo al più presto, i nostri consulenti sono a tua disposizione
Nome *
Cognome *
E-mail*
Numero di telefono
Messaggio
 
Acconsento al trattamento dei dati in base alla normativa.
INFORMATIVA PRIVACY Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 giugno 2003, tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti INVIA RICHIESTA
Tel: +39 02-8853-215 - Fax: +39 02-8853-888
orovilla@orovilla.com
Lunedi - Venerdi: 08:30 - 17:30
Sabato e Domenica: chiusi
Via Pitagora, 11
20016 Pero (MI)