Lun, 9 dicembre 2019

Come investire in oro fisico senza il rischio controparte

Il rischio di controparte è il rischio associato all'altra parte in una transazione finanziaria che non soddisfa i propri obblighi. L’oro fisico ne è esente totalmente.

L'investitore medio non si preoccupa mai del rischio di controparte. Perché "le banche sono sempre al sicuro". E "i titoli di stato sono gli investimenti più sicuri che puoi acquistare perché i governi non possono mai fallire". Ebbene, il rischio di controparte è dato dalla possibilità che l’intermediario finanziario (di solito una grande banca o intermediario finanziario internazionale) non riesca a far fronte agli impegni assunti. Per esempio, vi è una minima possibilità che una controparte diventi insolvente nel corso di una crisi finanziaria e non sia più in grado di pagare il rendimento.

Gli investitori, sia privati che istituzionali, affrontano invece oggi il rischio maggiore nella storia degli investimenti. E praticamente nessuno ne è consapevole. La crisi finanziaria del 2007-2009 e la caduta di Lehman hanno messo in guardia gli investitori dal rischio di fallimento della controparte, ma da allora sono trascorsi 10 anni e ora tutto sembra tranquillo sul fronte del rischio finanziario.

Ad esempio, gli Stati Uniti sono il paese più indebitato del mondo, anche se il debito è un problema globale. In Cina, il debito totale è passato da $ 2 trilioni nel 2000 a $ 40 trilioni oggi. Il Giappone è altrettanto messo male. Il Giappone con il suo debito pubblico a $ 1 trilione (250% del PIL) sarebbe inadempiente se i tassi aumentassero dello 0,5%. In Europa, i paesi del Mediterraneo, con l'Italia tra gli stati in maggiore difficoltà, stanno prendendo pesantemente in prestito liquidità, principalmente finanziati dalla BCE e dalle banche tedesche. Ma abbiamo solo bisogno di guardare il prezzo di riferimento del bilancio e la quota di Deutsche Bank per rendersi conto che il sistema bancario tedesco è sull'orlo del collasso. E così anche la maggior parte dei mercati emergenti fortemente indebitati e incapaci di rimborsare i propri debiti.

Tornando al rischio, i pochi investitori che escono abilmente dai mercati delle attività sopravvalutate prima che collassino, devono quindi considerare cosa fare con i loro soldi. È qui che il rischio di controparte deve essere valutato attentamente. Le obbligazioni sovrane sono chiaramente un rischio molto grave poiché alla fine non saranno pagati né capitale né interessi.
La migliore risorsa per la conservazione della ricchezza sono i metalli preziosi. Oro e argento sono sia una protezione del valore che un mezzo di scambio. In quasi tutti i periodi di crisi della storia, i metalli preziosi sono sempre stati usati come denaro o baratto. Non esiste altra attività che fornisca liquidità istantanea come l’oro fisico. Coloro che investono per conservare il potere di acquisto non dovrebbero preoccuparsi di movimenti dei prezzi a breve termine, quanto piuttosto avere la certezza di possedere una forma di assicurazionecontro qualsiasi rischio sistemico.

--

Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci! I nostri consulenti sono sempre a tua disposizione via e-mail (orovilla@orovilla.com) oppure telefonicamente al numero 02-8853215.

Buon investimento a tutti
Carlo Vallotto

DISCLAIMER: Le indicazioni contenute in questo messaggio non costituiscono in alcun modo delle raccomandazioni di acquisto o vendita: esse rappresentano una libera interpretazione dei mercati basata sull’analisi tecnica. Lo scrivente declina ogni responsabilità per le perdite derivanti dalle attività intraprese sulla base di queste analisi.

Contattaci
Ti risponderemo al più presto, i nostri consulenti sono a tua disposizione
Nome *
Cognome *
E-mail*
Numero di telefono
Messaggio
 
Acconsento al trattamento dei dati in base alla normativa.
INFORMATIVA PRIVACY Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 giugno 2003, tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per fornire il servizio di offerta/prenotazione e per uso interno, negli stretti limiti del perseguimento delle medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti INVIA RICHIESTA
Tel: +39 02-8853-215 - Fax: +39 02-8853-888
orovilla@orovilla.com
Lunedi - Venerdi: 08:30 - 17:30
Sabato e Domenica: chiusi
Via Pitagora, 11
20016 Pero (MI)